Calcestruzzi

Betonscavi Srl oggi produce varie tipologie di calcestruzzo per mezzo di impianti ed attrezzature all’avanguardia.
Dispone di 2 impianti di betonaggio automatizzati per la gestione dei carichi e dei dati di ciclo tramite software Betonsystem.
Gli impianti sono sottoposti periodicamente alle tarature delle bilance come imposto dalla norma sul Controllo della Produzione in Fabbrica.

In base alle singole esigenze del cliente, è possibile fornire le seguenti tipologie di calcestruzzo:

CALCESTRUZZO
A PRESTAZIONE GARANTITA

Calcestruzzo le cui proprietà e caratteristiche addizionali richieste sono specificate al produttore, il quale è responsabile della fornitura del calcestruzzo rispettando la normativa vigente.

Vedi tabella classi di esposizione ambientale
Vedi tabella classi di esposizione ambientale
CALCESTRUZZO A PRESTAZIONE GARANTITA – diametro max aggregati 30 mm
Classi di esposizione ambientale UNI EN 206-1 Rapporto max acqua/cemento Classi di resistenza minima N/mm2 Contenuto minimo di cemento Kg/mc Contenuto minimo di aria (%) Altri requisiti
Nessun rishio di corrosione o attacco Privo di aggressività, Cls non armato X0 0,00 RCK 15 0
Corrosione da carbonatazione Asciutto o sempre bagnato, Cls armato XC1 0,65 RCK 25 260
Quasi sempre bagnato, Cls armato XC2 0,60 RCK 30 280
Umido, Cls armato XC3 0,55 RCK 37 280
Sottoposto a cicli asciutto/bagnato, Cls armato XC4 0,50 RCK 37 300
Corrosione da cloruri Acqua marina Esposto a nebbia salina ma non in contatto diretto con acqua di mare XS1 0,50 RCK 37 300
Permanentemente sommerso XS2 0,45 RCK 45 320
Zone esposte allo onde oppure alla marea XS3 0,45 RCK 45 40
Altri cloruri (diversi dall’acqua marina) Umidità moderata XD1 0,55 RCK 37 300
Bagnato, raramente asciutto XD2 0,55 RCK 37 300
Ciclicamente bagnato ed asciutto XD3 0,45 RCK 45 320
Attacco gelo/disgelo Moderata saturazione d’acqua, senza impiego di agente antigelo XF1 0,55 RCK 37 300
Moderata saturazione d’acqua, con uso di agente antigelo XF2 0,55 RCK 30 300 4,0 a) Aggregati conformi al prEN 12620:2000 con sufficiente resistenza al gelo/disgelo
Elevata saturazione d’acqua, senza agente antigelo XF3 0,50 RCK 37 320 4,0ca)
Elevata saturazione d’acqua, con agente antigelo oppure acqua di mare XF4 0,45 RCK 37 340 4,0 a)
Ambiente chimici aggressivi (secondo valori limite dettati dalla norma) Ambiente chimico debolmente aggressivo XA1 0,55 RCK 37 300
Ambiente chimico moderatamente aggressivo XA2 0,50 RCK 37 320 Cemento resistente ai solfati b)
Ambiente chimico fortemente aggressivo XA3 0,45 RCK 45 360
a) Quando il calcestruzzo non contiene aria aggiunta, le sue prestazioni dovrebbero essere verificate conformemente ad un metodo di prova appropriato rispetto ad un calcestruzzo per il quale è provata la resistenza al gelo/disgelo per la relativa classe di esposizione.

b) Qualora la presenza di SO24 comporti le classi di esposizione XA2 e XA3, è essenziale utilizzare un cemento resistente ai solfati. Se il cemento è classificato a moderata o ad alta resistenza ai solfati, il cemento dovrebbe essere utuilizzato in classe di esposizione XA2 (e in classe di esposizione XA1 se applicabile) e il cemento ad alta resistenza dovrebbe essere utilizzato in classe di esposizione XA3.

CALCESTRUZZI SPECIALI

File_002
File_004
File_003
File_005

CALCESTRUZZO
A COMPOSIZIONE RICHIESTA

Calcestruzzo la cui composizione da utilizzare è specificata dal cliente, il quale si assume la responsabilità.

CALCESTRUZZO
LEGGERO

Calcestruzzo alleggerito isolante con polistirene espanso.
Calcestruzzo alleggerito strutturale con argilla espansa.